Il tessuto lacerato

Scritto da 
Le rovine della Basilica di S. Benedetto a Norcia Le rovine della Basilica di S. Benedetto a Norcia Foto ANSA

Gli Appennini centrali sono il nostro cuore, uno dei luoghi dove la bellezza è nella vita quotidiana e nel modo di essere della gente. Ma la civiltà del bello di queste zone è anche parte dell'identità e della storia di tutti gli italiani, una delle ragioni per cui siamo quello che siamo.
Le devastazioni del terremoto ci sconvolgono per la sofferenza che infliggono alle persone e ai territori, e per le lacerazioni al tessuto di quell'incomparabile museo diffuso che è l'Italia tutta, e che in queste zone mostra una trama tanto fitta quanto fragile e preziosa. Eppure, siamo veramente consapevoli della ricchezza nella quale siamo costantemente calati?

Questo blog vuole ricordarlo a noi stessi, partendo proprio dai paesi colpiti dal terremoto, per rivederli come erano e come inevitabilmente dovranno tornare ad essere. Per farlo ci serviremo di immagini sia originali sia tratte dalle risorse comuni della rete. Chiunque volesse contribuire al blog può farlo inviando un proprio intervento originale e delle fotografie possibilmente in alta risoluzione.
L'indirizzo è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Redazione

Viaggiatori.com è un magazine online di viaggi, cultura e arte.

Altro in questa categoria: Norcia, vetusta Nursia »

Viaggiatori su Instagram

Video: Hangar Bicocca

Cerca nel sito



Questo sito può avvalersi di cookie tecnici, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Viaggiatori.com non utilizza cookie di rilevamento.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.