Andar per terme a Budapest

Scritto da 
Kiràly Spa Kiràly Spa Foto: www.bathsbudapest.com

Le sorgenti termali di solito non abbondano nelle grandi città, ma Budapest è unica in questo senso. Qui i visitatori possono scegliere tra una vasta gamma di stazioni termali che si trovano proprio in centro. Per questo Budapest è anche chiamata la città dei centri termali, con le sue 120 fonti e i 12 bagni, dai quali sgorgano 70 milioni di litri di acqua. Oltre alle strutture balneari e per le cure idropiniche, è disponibile una vasta gamma di trattamenti medici e servizi wellness. Il nostro tour per terme comincia a Buda con la visita ai bagni termali Kiràly. Fu il pascià turco di Buda Arslan a iniziarne la costruzione nel 1565, e il suo successore Sokoli Mustafà la ultimò. Kiràly Spa non ha mai avuto una sorgente termica diretta. I turchi costruirono il resort lontano dalle terme per garantire la possibilità di nuotare tra le mura della fortezza, anche quando la città era sotto assedio. L'acqua termale cura malattie degenerative delle articolazioni, deformazioni della colonna vertebrale, casi post-traumatici. Si può fare un bagno in piscina termale, con la presenza di un medico che pratica il massaggio terapeutico e uno che pratica il massaggio subacqueo utilizzando la pressione dell'acqua. Non mancano i servizi di massaggi aromatici rilassanti e i massaggi rinfrescanti.

Széchenyi SpaSzéchenyi SpaFoto: www.bathsbudapest.com

Anche le terme Lukàcs erano originariamente bagni termali turchi, e nel secolo scorso furono riconvertiti in stile neoclassico. Il Bagno Termale Lukács ha un ricco background storico: anticamente erano bagni-monastero, costruiti nel 12°secolo, mentre il primo hotel Spa fu costruito nel 1880. La sala con acqua da bere curativa è stata aggiunta nel 1937 e infine nel 1979 fu realizzato un ospedale diurno. Alla fine del secolo scorso il bagno termale è stato completamente rinnovato e tutte le strutture sono state modernizzate. Lukács Bath offre bagno termale, piscina, acido carbonico in vasca bagno, accesso alle camere di sauna secca e vapore, sauna finlandese. Ma non solo. Si possono ricevere massaggi curativi e rinfrescanti, massaggi subacquei con il fascio acqua e trattamento con fanghi.
Dal 2012 la Széchenyi Spa, è uno dei più grandi complessi balneari d'Europa, il primo centro termale terapeutico a Pest, costruito tra il 1909 e il 1913 in stile neorinascimentale. Le sorgenti termali Széchenyi racchiudono il secondo più profondo pozzo di Budapest, con una profondità di 1246 metri e 76° di temperatura. Oltre ai servizi tradizionali terapeutici, tra cui numerosi servizi per il benessere, come il centro fitness, saune ed aerobica, si eseguono trattamenti post-traumatici e post-ortopedici. L'acqua curativa è riservata per la cura di eccesso di acido gastrico, per alcune forme di calcoli renali, per crisi respiratorie acute, per la prevenzione e il trattamento dell'osteoporosi.

Bagni turchi RudasBagni turchi RudasFoto: www.bathsbudapest.com

I bagni turchi Rudas si trovano ai piedi della scenografica collina di Gellert, sul lato di Buda, e sono stati recentemente ristrutturati. Qui siamo accolti dal profumo di fiori di camomilla e da scrosci d'acqua, tra alte colonne di marmo e cupole imponenti che si levano sui bacini termali. Costruiti già nel 16° secolo, si presentano con una parte centrale comprendente una vasca ottagonale coperta da una cupola del diametro da 10 metri. Alla fine del 19° secolo, è stato aggiunto un impianto natatorio terapeutico e una sauna. Il complesso termale fisioterapico offre cure idropiniche da tre sorgenti d'acqua. Nel reparto benessere gli ospiti possono godere dei benefici della piscina ad immersione, di una piscina panoramica e di due piscine di acqua calda.

en.kiralyfurdo.hu - www.lukacsbath.com - www.szechenyibath.hu - www.rudasbaths.com

Redazione

Viaggiatori.com è un magazine online di viaggi, cultura e arte.

Viaggiatori su Instagram

Video: Vimercate

Cerca nel sito

Booking.com


Questo sito può avvalersi di cookie tecnici, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Viaggiatori.com non utilizza cookie di rilevamento.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.