Durante la sua traversata delle Alpi dalla Slovenia al Piemonte, toccando le località appartenenti al network Alpine Pearls, Gianluca Gasca ha fatto tappa a Valdidentro, in Alta Valtellina.

Valdidentro, ValtellinaFoto: Gianluca Gasca
Valdidentro, ValtellinaFoto: Gianluca Gasca

Racchiuso dal confine svizzero, alle porte del Parco Nazionale dello Stelvio. Circondato da montagne alte e selvagge si sviluppa Valdidentro, centro turistico situato tra Bormio e Livigno con una grande offerta per gli amanti delle camminate, della bici e della corsa in montagna. Quest’ultima attività la racconta Marco De Gasperi, cinque volte campione mondiale di corsa in montagna e portabandiera della Valtellina sportiva. Si trova qui per un allenamento in vista delle gare che dovrà affrontare in Slovenia e, nel frattempo, racconta che qui (e nei comuni limitrofi) dal 24 al 26 giugno si svolgeranno tre giorni di gare ad alto livello. Un’occasione, racconta De Gasperi, per riportare in Valtellina lo sport che l’ha vista protagonista negli anni ’90, quando ancora la corsa in montagna non era una moda, con campioni del calibro di Adriano Greco e Fabio Meraldi. Due dei nomi che oggi affiancano Marco nell’organizzazione di questi eventi sportivi.

Valdidentro, ValtellinaFoto: Foto: Gianluca Gasca
Valdidentro, ValtellinaFoto: Gianluca Gasca

Marco qui è il moderno simbolo di una tradizione sportiva di cui si trova traccia quando ci si insinua all’interno delle valli che bordano il paese. Lasciate le strade asfaltate si entra in un mondo completamente diverso, quello degli sportivi o aspiranti tali. Chi in mountain bike chi di corsa, chi a piedi e chi in deltaplano ma tutti qui per vivere la propria passione immersi in una natura quasi immutata nel corso del tempo. Ci sono percorsi per tutti i gusti e per tutti gli allenamenti. Se volete invece passare una bella giornata in famiglia e vivere un’esperienza tra natura e storia potete godervi la piacevole passeggiata che in circa un’ora e trenta vi accompagna fino al rifugio Viola. Un ex fortino della prima guerra mondiale, poi caserma della finanza a controllo dei confini italiani ed infine accogliente rifugio alpino dove un piatto di polenta non si nega a nessuno.

Gianluca Gasca

PHOTOGALLERY

stop
/
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by joomla.it

      Le foto della Sky Race Valtellina inserite nella gallery sono di Giacomo Meneghello

      Viaggiatori su Instagram

      Video: Hangar Bicocca

      Cerca nel sito

      

      Questo sito può avvalersi di cookie tecnici, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Viaggiatori.com non utilizza cookie di rilevamento.
      Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.