Un magnifico itinerario in Alta Valtellina da percorrere in fat bike a pedalata assistita, un mezzo adatto alle superfici innevate.

Fat Bike in Valdidentro© Fat Bike Paradise

Siamo nel territorio della Valdidentro, località che fa parte della Cooperazione internazionale di turismo attivo e sostenibile Alpine Pearls, dove si può pedalare anche in caso di neve con la fat bike, pensata per scoprire luoghi che con la normale mountain bike non si potrebbero mai raggiungere: la sezione maggiorata dello pneumatico consente infatti un’aderenza assoluta e la bassa pressione permette una maggiore stabilità su tutti i terreni off road e nello specifico consente di galleggiare su superfici anche molto morbide come la neve. Per permettere a tutti di avvicinarsi all’escursionismo in bike godendo a pieno dei panorami invernali e raggiungendo bellissimi rifugi d’alta quota, abbiamo scelto una fat bike a pedalata assistita.
Arnoga, piccola località a metà strada tra Bormio e Livigno in Valtellina, sarà il punto di partenza delle nostre escursioni. Il territorio è ideale sia d’estate che d’inverno grazie alle magnifiche escursioni possibili e al prezioso contributo che l’Amministrazione locale dà per la battitura dei percorsi.

Fat Bike in Valdidentro© Fat Bike Paradise

Questo specifico percorso si svolge in Val Viola e offre la possibilità di compiere uno splendido anello inizialmente dentro il bosco e poi a seguire nel fondovalle, in un ambiente incontaminato e solo battuto dal gatto delle nevi. Dopo 6 Km si arriva all'Agriturismo Baita Caricc che è situato a 1.990 mt, in uno splendido scenario naturale. Un tempo malga, oggi la struttura è stata recentemente ristrutturata da Enrico che ha mantenuto intatte le caratteristiche rustiche tipiche della baita che è gestita dalla sua famiglia con simpatia e accoglienza. La stupenda cornice naturale circostante rendono questo rifugio una vera e propria oasi di pace, nella quale trascorrere un’esperienza all'insegna della tranquillità. I pranzi e le cene sono all’insegna della più tipica tradizione culinaria valtellinese, con piatti abbondanti e prelibati.
Per il rientro sono previste due possibilità differenti: la strada dell’andata è dedicata ai biker più tranquilli mentre il sentiero basso risulta essere più adatto ai biker che desiderino cimentarsi su percorsi più impegnativi. Il sentiero basso, debitamente battuto dall’organizzazione con la motoslitta, è un percorso entusiasmante fatto di continue salite e morbide e veloci discese. Chi possiede un livello medio/alto di tecnica di guida di una mountain bike non può non affrontare questo itinerario!

DETTAGLI:
Difficoltà: facile il percorso alto, medio il percorso basso. Condizioni fisiche: facile e medio. Emozione: alta. Paesaggio: top. Periodo consigliato: tutto l’anno per i percorsi sulla neve e da dicembre ad aprile. Lunghezza complessiva: 12 km con possibilità di allungare fino a 17 km. Durata: da 2 a 3 ore. Salita: metri 250. Discesa: metri 250. Tour: circolare. Punto di partenza: Hotel Li Arnoga (Arnoga dista 14 km da Bormio, 15 km da Livigno sulla strada del “Foscagno”). Coordinate: Destinazione Val Viola “Baita Caricc", parcheggio presso Hotel Li Arnoga.
Prenotazioni Escursioni: Luca Santini
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 335 6026147
http://arnoga.com/it/fat-e-bike/cos-e-fat-e-bike - facebook.com/FatBikeParadise
www.alpine-pearls.com/it/le-nostre-localita/ort/italia/valdidentro/ - www.valdidentro.net

Viaggiatori su Instagram

Video: Hangar Bicocca

Cerca nel sito



Questo sito può avvalersi di cookie tecnici, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Viaggiatori.com non utilizza cookie di rilevamento.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.